Gli autori dei Messaggi di Filomagia

CECILIA MAZZOLDI

Cecilia Mazzoldi, attraverso una costante ricerca e sperimentazione delle tecniche olistiche, si dedica da circa 20 anni alla ricerca dell’equilibrio del corpo e dello spirito, attraverso l’esercizio di metodologie di potenziamento finalizzate al raggiungimento di uno stato superiore di benessere, di una maggiore consapevolezza e conoscenza di sé.

Nel 1996 la prima e fondamentale tappa nel corso della sua evoluzione professionale e personale in questo ambito, raggiunta frequentando vari corsi sulle tecniche, metodologie e utilizzo dei Fiori di Bach e Californiani, in particolare quelle trasmesse dalla D.ssa Marcella Saponaro. Nel 1998, seguendo i seminari di Barbara Mazzarella, autrice di vari testi di approfondimento su questo tema, consegue gli attestati di “Anamnesi per l’utilizzo dei Fiori di Bach” e di “Danzaterapia con i Fiori di Bach”

Sempre nel 1998 Cecilia frequenta corsi di Numerologia e di Tarocchi, I°, II° e III° livello; nello stesso periodo ottiene l’attestato di “Reiki 1° livello”, rilasciato da Micaela Vannucchi, di Monza.

Dal 2000, in un mix sempre più fecondo di passione, professionalità e attenta osservazione delle nuove discipline olistiche, si avvicina allo studio, all’approfondimento e all’applicazione della “Nuova Terapia coi i Fiori di Bach” del Dr. Dietmar Kramer, nonché allo studio e all’approfondimento dell’uso degli oli essenziali a fini psicofisici.

Nel 2003 consegue il diploma professionale di Estetica, presso l’Istituto A. Barelli di Rovereto.

Nel 2005 inizia ad esercitare come titolare del Centro Olistico del Benessere Prisma 1 di Dro, in collaborazione con Marzio Sommavilla, le tecniche apprese nei precedenti anni di preparazione, che si arricchiscono nel 2006 con un percorso di  avvicinamento alla Medicina Ayurvedica finalizzata all’estetica.

Nel 2008 Cecilia opta per la prosecuzione della sua attività come libera professionista.

L’incontro con Lucia Berrettari e le Costellazioni Familiari, avvenuto verso la fine dell’esperienza di gestione del Centro, apre e alimenta una nuova via di crescita personale e professionale, segnando anche l’inizio di una collaborazione nella realizzazione di seminari in cui Cecilia, al fianco di Lucia con le Costellazioni Familiari, mette a disposizione la sua esperienza e le conoscenze acquisite nell’uso dei Tarocchi, come strumento di consapevolezza e crescita personale.

2013 : Pubblicazione dei “Messaggi di filomagia”. Nata dall’incontro con Andrea Biollino, quest’opera, concepita come guida ad un innovativo percorso di consapevolezza e conoscenza di sé, rappresenta la sintesi, oltre che delle due anime degli autori, istintiva e razionale, del percorso ventennale di Cecilia qui brevemente illustrato. Con i Messaggi di filomagia, Cecilia ha inteso mettere “nero su bianco” e condividere pubblicamente la sua passione, la sua profondità nella ricerca e nella valorizzazione dei mezzi che mettono in contatto l’essere umano con la sua anima.

Sito web: www.ceciliamazzoldi.net

ANDREA BIOLLINO

Andrea Biollino nasce a Biella, nel 1971. Nel corso dei suoi studi superiori non tardano ad emergere le sue naturali vocazioni: da una parte quella degli studi di filosofia, in cui trova un particolare stato di risonanza con i princìpi e le teorie delle scuole presocratiche, per il loro carattere di intuitività e immediatezza nell’indagine delle Cause Prime; dall’altra quella dello studio della Scienza di Base, la Fisica.

Due approcci alla spiegazione dei Principi della Natura antitetici soltanto in apparenza: Filosofia e Fisica sono infatti l’espressione  dell’unanime tendenza dell’Anima e della Personalità ad offrire una spiegazione unitaria dei fenomeni della Natura, attraverso un metodo di indagine in cui intuizione e razionale si alternano, offrendosi di passo in passo, mutuo sostegno.

Assecondando questa naturale predisposizione, Andrea  si iscrive alla Facoltà di Fisica, a Torino. Nel percorso di studi entra in contatto con personalità che lasciano una forte impronta nel suo percorso evolutivo: Alfred Richard Osborne, Fisico statunitense, ex ricercatore NASA, scopritore dei solitoni, onde auto-rinforzanti generate dalla concomitanza di effetti non-lineari e dispersivi. Le teorie del professor Osborne spingono Andrea ad approfondimenti su temi che stazionano sulla sottile linea tra Filosofia e Fisica, come i fenomeni a matrice caotica e quelli di auto-organizzazione, ovvero i fenomeni che interessano quei sistemi che, apparentemente privi di una “intelligenza” danno origine a processi evolutivi in cui l’organizzazione cresce spontaneamente, come nel caso dei processi biologici.

Andrea  entra successivamente in contatto con il professor Tullio Bressani, frequentandone i corsi. Tullio Bressani, Giuliano Preparata ed Emilio Del Giudice, sono gli insigni fisici italiani che si sono alacremente battuti per il riconoscimento della veridicità e della riproducibilità della Fusione Fredda, al fianco degli scopritori Martin Fleischmann e Stanley Pons.

I corsi di Meccanica Quantistica lasciano poi un’impronta indelebile: la dimostrazione che l’oggetto osservato viene modificato dall’osservatore in virtù del solo evento di osservazione è un seme che innesca in Andrea, dopo lunghi anni di incubazione, un autentico capovolgimento nella visione della Realtà.

Gli anni di studi di Fisica si chiudono con il conseguimento della Laurea nel 1996, con una tesi di carattere epistemologico, dal titolo “Ricerche sulla Fenomenologia dell’Imprevedibilità”.

Seguono gli anni dell’oblio, dove tutta l’elevazione di intuito e razionalità maturata fino a quel momento, sembra scomparire, nel grigiore della frenesia lavorativa della metropoli di Milano.

Il percorso di risveglio inizia nel 2008, anno in cui Andrea intraprende la via dell’insegnamento: il contatto con i giovani, nell’età dell’adolescenza, crea i presupposti per l’inizio di un cammino in cui, passo dopo passo, riaffiorano i concetti, le domande, le tensioni  evolutive che animavano gli anni degli studi.

L’incontro con Cecilia e la successiva creazione e pubblicazione dei Messaggi di Filomagia a fine 2013 sono soltanto una tappa, seppur fondamentale,  di questo cammino evolutivo: un percorso di risveglio che conduce Andrea, al fianco di Cecilia, a divulgare il messaggio che l’acquisizione di uno stato superiore di Consapevolezza è un’urgente necessità dell’essere umano, in special modo in questo tempo di grandi cambiamenti.